ILTABURNO

Vai ai contenuti

Menu principale:


CONTRASTO AI FURTI: BANDA DI LADRI MESSA IN FUGA DAI CARABINIERI CON RECUPERO AUTOVETTURA OGGETTO DI FURTO.
Il dispositivo attuato nel corso dei servizi messi in atto su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per fronteggiare il fenomeno dei furti in abitazione nel territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN) ha visto l’intensificarsi dei controlli su tutte le arterie stradali sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.
In tale ottica nella tarda serata di ieri equipaggi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Montesarchio (BN) e delle Stazioni CC di Sant’Agata dè Goti (BN) e Dugenta (BN), impegnati in servizi perlustrativi, intervenivano in Sant’Agata dè Goti (BN) a seguito di due tentati furti in abitazioni. Immediatamente veniva messo in atto dispositivo di ricerche e poco dopo i militari intercettavano autovettura con tre occupanti che, alla vista dei militari, si davano a precipitosa fuga. Inseguiti per svariati chilometri e ormai braccati, i malviventi, giunti nei pressi del territorio  comunale di Dugenta (BN), decidevano di abbandonare il veicolo per fuggire a piedi nelle campagne circostanti riuscendo a far perdere le proprie tracce nonostante il tentativo dei militari che si erano posti alla loro ricerca a piedi. Il rintraccio degli stessi proseguivano anche con l’ausilio di altre pattuglie inviate sul posto ma dava esito negativo.
Gli accertamenti immediati consentivano di appurare che il veicolo, una Kia Rio, era stato asportato il 07 novembre in Colleferro (RM) mentre all’interno venivano rinvenuti arnesi atti allo scasso e un televisore, poi sottoposti a sequestro. Sul posto veniva altresì inviato personale specializzato del Nucleo Operativo della Compagnia CC di Montesarchio (BN) per i rilievi del caso. Sono tuttora in corso indagini tese all’identificazione dei componenti della banda di malviventi.  
Montesarchio 13 novembre 2018
BENEVENTO: POTENZIAMENTO DELLE STAZIONI DEI CARABINIERI. COMPLESSIVAMENTE 9 CARABINIERI NEO PROMOSSI ALIMENTERANNO I REPARTI DELL’ARMA DELLA PROVINCIA SANNITA
Nel quadro dei potenziamenti previsti per i reparti dell’Arma dei Carabinieri sono stati assegnati  complessivamente 9 carabinieri nuovi promossi che, terminato il 137° corso formativo presso le Scuole di formazione, durato quasi un anno, sono stati destinati ai reparti territoriali della provincia, per confermare e rafforzare il dispositivo dell’Arma preposto al controllo ed alla tutela del territorio con la presenza costante e capillare in tutto il territorio sannita.
   Tale potenziamento vuole confermare l’impegno dell’Arma nell’incrementare la sua capacità operativa che, nella provincia di Benevento registra 47 stazioni comprese quelle dei Carabinieri della Forestale e in alcuni centri rappresenta l’unico presidio a tutela della legalità, perseguendo oltre l’80 % dei reati consumati sul territorio. Infatti, dopo un periodo di alcuni anni caratterizzati da una contrazione delle risorse disponibili, le nuove forze rappresentano un rinnovato segnale di impegno a favore della sicurezza sempre più visibile e presente a tutela della collettività e della serena convivenza civile.
     I militari nuovi giunti sono stati destinati ed equamente distribuiti nei territori con esigenze prioritarie e più sensibili sotto l’aspetto della sicurezza e raggiungeranno i vari reparti domani lunedì 12 novembre p.v..  
Benevento 11 novembre 2018
BONEA (BN): ORDIGNO ESPLOSIVO DISTRUGGE AUTO: I CARABINIERI INDIVIDUANO L’ESECUTORE MATERIALE - DENUNCIATO UN RAGAZZO 26ENNE.
Nella decorsa notte, a seguito dell’esplosione di un ordigno artigianale del tipo bomba carta collocato sulla cappotta di un’autovettura che andava completamente distrutta e parcheggiata davanti un’abitazione, immediatamente sul posto si portavano i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN) che avviavano tempestiva e accurata attività investigativa.
I militari operanti, dopo aver eseguito un meticoloso sopralluogo della zona interessata all’evento e raccolto le dichiarazioni della vittima del reato, un contadino del luogo, ponevano in essere molteplici perquisizioni con l’ausilio di altri servizi perlustrativi dislocati sul territorio di competenza ambito dispositivo teso alla prevenzione e contrasto dei reati di ogni genere.
Nel corso dell’attività si acquisivano numerosi elementi di reità, quale autore materiale, a carico di un 26enne operaio originario della zona e allo stesso, oltre ad altro materiale, veniva sottoposto a sequestro un accendino.
Il ragazzo, pertanto, veniva condotto presso il Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN) e, al termine degli accertamenti, veniva deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento in ordine ai reati di minaccia aggravata, danneggiamento di automezzo e detenzione illegale di esplosivi di ogni genere. Le indagini proseguono senza sosta.
Montesarchio 11 novembre 2018.
Salerno: E’ il mare uno dei temi predominanti della tredicesima edizione di Luci d’Artista.
Fino al 20 Gennaio 2019 torna a Salerno la meravigliosa esposizione di opere d'arte luminosa installate nelle piazze, nei parchi e nelle strade della città. Luci d'Artista è diventata con il trascorrere degli anni una delle manifestazioni di maggiore richiamo nazionale ed internazionale totalizzando, ad ogni edizione, milioni di presenze da tutto il mondo. Novità di quest'anno saranno l'arenile di Santa Teresa, piazza della Concordia e largo Montone, ma naturalmente non mancheranno la Villa Comunale, piazza Flavio Gioia, piazza Portanova, tutto il centro storico da via Mercanti a piazza Sedile del Campo piazza Sant'Agostino, la zona del Duomo, la scogliera del lungomare, piazza Cavour, corso Vittorio Emanuele e piazza Vittorio Veneto (stazione FFSS). E poi ancora nella zona orientale con gli immancabili addobbi luminosi a piazza Caduti di Brescia a Pastena, piazza Monsignor Grasso a Mercatello, piazza Gian Camillo Gloriosi a Torrione e la zona di Forte la Carnale.  Altre importanti arterie principali della città campana che saranno interessate dalle Luci d'Artista saranno come sempre: piazza Casalbore, via Carmine, via dei Principati, via Roma, corso Garibaldi, via Porto, via Torrione, via Ventimiglia, via Madonna di Fatima, via Trento, via Posidonia, e poi ancora verso il centro città in via Conforti, via Luigi Guercio, via Settimio Mobilio, via Volpe via Arce, via Nizza, via Quaranta, via Velia, via Manzo, via Diaz, piazza Abate Conforti e piazza Plebiscito. Così come per lo scorso anno, anche nell'edizione 2018/2019 ritornano gradite le installazioni luminose all'interno dei  Giardini della Minerva (l'ex orto botanico che fu della Scuola Medica Salernitana).
(fonte Comune di Salerno)

Stop ai furbetti con la targa estera
Lotta ai 'furbetti' che con l'escamotage della targa estera non pagavano bollo, assicurazione o bollo. Quelli che "fino a ieri utilizzavano in Italia auto immatricolate all'estero", annuncia in una nota il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, "pur risiedendo nel nostro Paese, non potranno più eludere tasse e controlli". Nel decreto Sicurezza, aggiunge, "abbiamo inserito una norma che, con alcune deroghe, vieta a chi risiede in Italia da oltre 60 giorni di circolare sul territorio nazionale con veicoli a targa estera". "Coloro che violeranno il divieto che abbiamo imposto dovranno pagare una multa salata e, se non si metteranno in regola, si potrà arrivare sino alla confisca del veicolo". "Con noi i furbi non avranno più vita facile – conclude il ministro –. Ecco perché sono molto orgoglioso di questa misura, che tenta anche di porre un freno a una pratica scorretta, purtroppo, molto diffusa che danneggia tutti noi, togliendo al fisco soldi dovuti, e fa male anche a tante aziende italiane che lavorano correttamente".
Roma 9 novembre 2018

Violenza sulle donne, il Camper Rosa fa tappa al Rione Libertà
Violenza di genere, riconoscerla e prevenirla. È con questo obiettivo che continua il percorso di sensibilizzazione voluto dal Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai in particolare tra le giovani generazioni che hanno mostrato di voler essere sempre più protagoniste e promotrici di una necessaria cultura della legalità.
Il camper rosa della Polizia di Stato ha fatto tappa questa mattina a Piazzale Gramazio, nel rione Libertà di Benevento, con la partecipazione di alcuni istituti scolastici della città. A bordo del camper era presente una equipe di personale specializzato, tra cui personale femminile, abilitato nel trattare tale tipologia di reato. La finalità è quella di aiutare le donne in difficoltà, anche solo con una denuncia anonima, al fine di poter intervenire prima che sia troppo tardi.
L'iniziativa è relativa al progetto “Questo non è amore” e ha coinvolto numerosi studenti delle classi IV e V del Liceo Scientifico “Rummo” e dell’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e di ristorazione “Le Streghe” di Benevento che hanno visitato il camper allestito come aula didattica multimediale e si sono confrontati sul tema con la dott.ssa Gabriella Zitano e il personale della Polizia di Stato.
L’iniziativa, che si è avvalsa anche della collaborazione con i rappresentanti delle varie associazioni antiviolenza, vuole offrire un supporto e mettere in guardia le donne, con consigli e procedure da adottare laddove si ritrovino vittime di comportamenti aggressivi e minacciosi che vengono letti, troppo spesso, come manifestazione di un amore possessivo ed esternazione di una gelosia morbosa.
Il progetto contro la violenza di genere ha in programma ulteriori tappe in altre piazze e luoghi di incontro della provincia di Benevento per svolgere un’attività di prevenzione promossa dalla Polizia di Stato attraverso gli strumenti dell’informazione, dell’educazione e dell’ascolto.
Benevento, 8 novembre 2018

LIMATOLA (BN). I CARABINIERI INTERVENGONO E BLOCCANO UN DISOCCUPATO 41ENNE CHE TENTA IL SUICIDIO
Nel pomeriggio la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Montesarchio ha ricevuto una telefonata sull’utenza di emergenza 112 per un tentativo di suicidio in atto in un’abitazione di Limatola
I familiari di un 41enne disoccupato del luogo hanno chiesto l’intervento di una pattuglia dell’Arma perché il loro congiunto, in un momento di sconforto a causa di una difficile situazione affettiva, si era barricato in una stanza dell’abitazione minacciando di tagliarsi la gola con un grosso segaccio.
   La pattuglia della Stazione Carabinieri di Sant’Agata de’ Goti è giunta sul luogo dopo pochi minuti ed i militari, messi in sicurezza gli altri presenti nell’abitazione, sono riusciti a calmare l’uomo con un dialogo persuasivo, conquistandone la fiducia.
   Dopo circa venti minuti, due carabinieri sono riusciti ad entrare nella camera in cui il 41enne si era rinchiuso e sono riusciti a bloccarlo e disarmarlo.
   Subito l’uomo è stato soccorso dal personale di un’autoambulanza del 118 di Limatola, intanto era giunta, che provvedeva a trasportarlo al nosocomio Rummo di Benevento, dove è tuttora sotto osservazione.
Limatola 8 novembre 2018

Doccia mozzafiato per la Barriales e la Toniolo
La Barriales e la Toniolo sotto una doccia tropicale
L’idea era quella di finire sui giornali di gossip di tutta Italia. E probabilmente ci riusciranno due bellezze del calibro di Laura Barriales e Melita Toniolo che, armate di bikini mozzafiato, hanno postato su Instagram alcune foto durante una doccia rinfrescante fatta insieme.
Con temperature torride, meglio farsi una bella doccia magari nella giungla, un po’ fasulla, fatta per l’occasione.
E così ecco le due showgirl sono immerse in una folta vegetazione, da paradiso tropicale. In realtà la Barriales, non molti giorni fa, è stata paparazzata in spiaggia a Milano Marittima.
Milano 5 novembre 2018
E’ decisamente ad alto tasso erotico il servizio fotografico realizzato da Ashley Graham per Vogue.
Nei prossimi giorni a Parigi si terrà il Vouge Fashion Festiva. La manifestazione spiegherà come sono cambiati i canoni di bellezza.
Intanto per Vogue Paris la modella curvy posa davanti all’obiettivo di Lachlan Bailey e mostra tutto il suo fascino esplosivo.
Eccola in versione contadinella sprigionare tutto il suo sex appeal.
Milano 5 novembre 2018










«Sei di Montesarchio se...» hai la guida del tuo paese! 54 pagine interamente a colori in vendita nelle edicole di Montesarchio  
Il sito è aggiornato giornaliermente

Torna ai contenuti | Torna al menu