ILTABURNO

Vai ai contenuti

Menu principale:

CLAUDIO BAGLIONI: il grande Re di Roma.
Il cantautore romano si è esibito nella capitale al Palalottomatica, sempre sold out.
Non si ferma lo straordinario successo di " Al Centro " Tour , che ha avuto inizio il 14 Settembre nella stupenda location dell' Arena di Verona e sta andando sempre in crescendo tanto che a seguito delle grandi richieste , il Tour continuerà con altri imperdibili live. La grande innovazione che ci ha proposto Claudio , e' il palco che si trova al centro degli indoor  e il pubblico è disposto a 360 gradi, così  con il cantautore , i musicisti , i coristi e i ballerini , diventano tutti protagonisti del concerto. Viene ripercorso , mezzo secolo degli indimenticabili successi in oltre 3 ore di spettacolo, dove il cantautore , che con le sue canzoni ha fatto innamorare generazioni di persone , dimostra ancora una volta di essere sempre innovativo, all'avanguardia ed  " inossidabile". Sempre al centro con la musica nel cuore
Moonica Torrini
Roma 22 ottobre 2018
COMPAGNIA DI MONTESARCHIO: CARABINIERI ESEGUONO CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO
Vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale.
Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate nei comuni di Montesarchio, Airola, Pannarano, Foglianise, Dugenta, Campoli M.T., Sant’Agata dè Goti e Durazzano. Tale attività che ha visto l’impiego di n. 06 equipaggi automontati composti da n. 12 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 52 persone di interesse operativo e 41 veicoli, effettuare 9 perquisizioni, elevare 12 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 2 patenti di guida e sottoporre a sequestro 3 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.
Nel corso del servizio:
in Durazzano militari del Comando Stazione CC di Sant’Agata dè Goti traevano in arresto un 35enne pregiudicato del posto dovendo lo stesso espiare la pena residua di 1 anni e 8 mesi di reclusione come disposto da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE) in quanto ritenuto colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commesso nell’anno 2011 in provincia di Caserta. L’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
in Montesarchio militari del locale Comando Stazione CC unitamente a personale del NORM deferivano in stato di libertà un 42 pregiudicato del posto poiché ritenuto colpevole del reato di furto aggravato commesso in un’abitazione di Montesarchio dove era stato asportato un personal computer portatile.
Nel contesto del medesimo servizio:
in Montesarchio veniva segnalato dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia all’Ufficio Territoriale del Governo di Benevento in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 38enne della provincia di Avellino, sorpreso, a seguito di perquisizione personale, in possesso di due dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina e cocaina che successivamente venivano sottoposte a sequestro amministrativo;
in Foglianise militari della Stazione CC di Vitulano (BN) segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo di Benevento in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 18enne trovato in possesso di gr. 3 di sostanza stupefacente del tipo hashish. La sostanza stupefacente  veniva sottoposta a sequestro amministrativo;
in Campoli M.T. militari del Comando Stazione CC di Cautano (BN) segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo di Benevento in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 37enne trovato in possesso un grammo di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La sostanza stupefacente  veniva sottoposta a sequestro amministrativo.
in Dugenta militari del locale Comando Stazione CC intercettavano due soggetti che si aggiravano a piedi nei pressi della stazione ferroviaria. I due, un uomo di 41 anni e una ragazza 21enne, entrambi provenienti dalla provincia di Napoli, con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio, atteso che non riuscivano a giustificare la loro presenza in zona, venivano allontanati con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio.
Montesarchio 21 ottobre 2018.

David Garrett: il violinista magico !
David Garrett si è esibito al Mandela Forum di Firenze nel suo stupefacente tour "Explosive Live".dove ogni data e' sempre sold out in tutto il mondo !
Giovane musicista e compositore di origine tedesca è riuscito a a conquistare  e coinvolgere il pubblico di tutte le età ed anche la critica per il suo repertorio non solo di musica classica ma anche rock adattato al l'orchestra ,dove il suo Violino va a sostituire le chitarre di jimmi Page, kurt Cobain ,ecc.,
o voci come quelle di Michael Jackson o Axl Rose. Ha portato, in modo analogo , al successo celeberrimi brani classici con il supporto di chitarre e batterie in lettura rock. Molto appezzato da musicisti del calibro come Daniel Baremboim e Zubin Metha ,David Garret incanta il pubblico con il suo Violino Stradivari e Guadagnini. Dotato oltre che di un fascino personale anche di una bravura eccelsa David Garrett è una stella in crescendo nel mondo musicale.
Firenze 20 ottobre 2018
Monica Torrini per ILTABURNO.IT
Operazione “Movida Sicura”, verbali per oltre 30mila euro
Ammonta a oltre 30mila euro l'importo complessivo dei verbali elevati dagli uomini della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme coordinati dal Vice Questore, Flavio Tranquillo nell'ambito dell'operazione “Movida Sicura”. Nell’ambito dei servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di pubblico spettacolo, nel corso dei mesi di luglio, agosto e settembre scorsi sono stati disposti dal Questore di Benevento dott. Giuseppe Bellassai numerosi accertamenti con l’obiettivo di contrastare l’impiego irregolare o comunque non conforme alla normativa vigente del personale addetto ai servizi di controllo presso i locali di intrattenimento e spettacolo, i cosiddetti “buttafuori”. In particolare nel comune di San Salvatore Telesino il personale della Squadra Amministrativa ha elevato 12 contravvenzioni di illecito amministrativo per lo svolgimento dell’attività di security senza autorizzazione prefettizia e per omessa esposizione del tesserino di riconoscimento previsto, recante la scritta “assistenza”. Violazione dell'autorizzazione prefettizia anche per un locale di Telese Terme sanzionato perché consentiva lo svolgimento del servizio di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo senza regolare iscrizione insieme ad altre sanzioni amministrative.
Infine, sempre nell'ambito dei controlli straordinari del territorio, sono stati elevati verbali amministrativi ai legali rappresentanti delle attività commerciali dell'area telesina per violazioni inerenti la vendita e la somministrazione di sostanze alimentari per complessivi 6mila euro.
Benevento, 18 ottobre 2018
BASELICE: I CARABINIERI DENUNCIANO PROPRIETARIO DI UNA DITTA DI LAVORAZIONE DEL MARMO.
Questa mattina a Baselice i carabinieri della locale Stazione assieme a quelli del Nucleo Operativo Ecologico di Napoli hanno eseguito un’ispezione presso una locale ditta di lavorazione del marmo riscontando alcune irregolarità.
In particolare è stato accertato che in un terreno di pertinenza di proprietà della stessa ditta,  venivano sversati gli scarti di lavorazione del marmo abbandonandoli senza alcuna autorizzazione.
Al termine  seguito dei controlli il responsabile della ditta è stato denunciato per abbandono incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.
Baselice 18 ottobre 2018
Telese Terme, la Polizia di Stato - sequestra officina abusiva in pieno centro
Quando gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Telese Terme insieme a un equipaggio della Polizia Stradale lo hanno individuato in un'officina non autorizzata di via Roma l'uomo era intento a smontare un'autovettura.
È accaduto ieri a Telese Terme quando, a seguito di un’attività investigativa, gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti per condurre accertamenti volti a individuare i locali nei quali si svolgeva l'attività illecita di riparazione dei veicoli.
Sono stati infatti rivenuti diverse automobili e motocicli parcheggiati nelle immediate vicinanze di un box con accesso diretto su via Roma e un uomo, di circa trent’anni, intento a smontare un veicolo.
Dai controlli effettuati nel box è stata rilevata la presenza di numerosi attrezzi tra cui un crick idraulico, un compressore, un piccolo sollevatore meccanico, una pistola a spruzzo, un argano a catena, un flex, una smeriglia, una saldatrice e vari utensili per il montaggio e smontaggio di parti meccaniche.
Accertato dunque che si trattava di un’officina attrezzata per la manutenzione – riparazione dei veicoli e rilevata l'assenza delle previste autorizzazioni amministrative, è stata disposta l’immediata interruzione delle attività. Al contempo, dopo l’apposizione dei sigilli, è scattato il sequestro amministrativo ai sensi dell’art. 13 della legge 689/81.
Il titolare dell'attività è stato quindi deferito alla competente Autorità Amministrativa per la violazione dell’art. 10 della legge 122/92 con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 5mila euro. Oltre la multa è scattata la confisca delle attrezzature e delle strumentazioni utilizzate per l’attività illecita.
Inoltre, notando tra le auto parcheggiate lungo via Roma un veicolo di grossa cilindrata, gli agenti hanno effettuato approfonditi controlli: è stato sequestrato in quanto risultava sprovvisto di regolare polizza assicurativa e di revisione periodica.
Telese Terme, 18 ottobre 2018
APICE (BN): DEFERITI TRE GIOVANI PER POSSESSO INGIUSTUFICATO DI ARNESI ATTI ALLO SCASSO
Continuano  i servizi di prevenzione inerente i furti in abitazione predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento  nel capoluogo e nei centri della provincia. Durante lo svolgimento di uno di questi servizi i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Benevento, nel comune di Apice verso le ore 03:00 odierne, notavano un’autovettura Peugeot 206 che con fare sospetto percorreva le vie di quel centro. Immediatamente bloccata si accertava che a bordo della stessa si trovavano tre giovani P.F.di anni 40, P.P. di anni 30 e M.F. di anni 22, tutti di Cervinara e con pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, i quali non sapevano fornire una plausibile spiegazione circa la presenza in loco. Insospettiti i militari operanti procedevano alla perquisizione personale e dell’auto rinvenendo occultati nella stessa vari arnesi da scasso oltre a torce e guanti in lattice.
Il materiale veniva debitamente sequestrato ed i tre giovani venivano deferiti in stato di libertà alla competente A.G. per il reato di  possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.
Benevento 18 ottobre 2018
MORCONE (BN): TRE STRANIERI INDIZIATI DI FURTO IN ABITAZIONE. RECUPERATI PREZIOSI E PELLICCE – SEQUESTRATI 4 COLTELLI A SCATTO
I Carabinieri della stazione di Morcone, coadiuvati dai colleghi della stazione di Guardia Sanframondi e da quelli dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita, nella tarda serata di ieri hanno fermato e sottoposto a fermo 2 cittadini georgiani e 1 ucraino indiziati diaver commesso un furto in abitazione avvenuto 2 giorni prima in provincia di Campobasso e porto abusivo di arma.
Nel pomeriggio di ieri, 16 ottobre, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, la pattuglia dell’Arma di Morcone intercettava un’autovettura sospetta il cui conducente, alla vista del mezzo militare, accelerava improvvisamente e, a forte velocità, imboccava la SS 87 con direzione Benevento. L’autovettura veniva bloccata dopo un breve inseguimento.
All’interno dell’autovettura sono stati rinvenuti e sequestrati pellicce e monili in oro ben occultati oltre a 4 coltelli a scatto.
Al fine di appurare compiutamente la provenienza illecita del materiale rinvenuto e procedere alla completa identificazione, i tre stranieri venivano condotti presso gli uffici della stazione di Morcone. Qui, nel corso degli ulteriori accertamenti, un cittadino della provincia di Campobasso li riconosceva, senza ombra di dubbio, quali autori del furto presso la sua abitazione avvenuto la mattina di domenica scorsa. In quella circostanza, infatti, quattro individui, a seguito di effrazione di una finestra, s’introducevano all’interno dell’abitazione dalla quale asportavano monili in oro per un valore complessivo di circa 6000 euro e 300 euro in contanti. Sorpresi dalla vittima, i quattro si davano a precipitosa fuga facendo perdere le loro tracce. Sono tuttora in corso ulteriori indagini tese a riscontrare la provenienza degli oggetti rinvenuti ieri e posti sotto sequestro unitamente all’autovettura e ai quattro coltelli.
Gli stranieri, terminate le formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Benevento.
     Benevento, 17 ottobre 2018
Baglioni incanta il Mandela Forum di Firenze per i suoi 50 anni di attività.
Celebra mezzo secolo di carriera riproponendo tutte le sue hit. Stasera, mercoledì 17 ottobre,  il bis
Ieri,  al Mandela Forum di Firenze si è tenuto lo strepitoso  concerto di Claudio Baglioni " Al Centro", per coronare i 50 anni di attività  del famoso cantautore romano. Spettacolo allo stato puro ! Non solo la musica e  le canzoni sono al centro del concerto con il grande ed inesauribile Claudio ,  ma anche musicisti ,coristi ed un gruppo di ballerini strepitosi : spettacolo  nello spettacolo ! Nelle oltre 3 ore di spettacolo , il pubblico ha assistito ad  un evento musicale storico nel suo genere con grande entusiasmo e  partecipazione. La musica sempre al centro !
Monica Torrini per Il Taburno
Firenze 17  ottobre 2018
«Sei di Montesarchio se...» hai la guida del tuo paese! 54 pagine interamente a colori in vendita nelle edicole di Montesarchio  
Il sito è aggiornato giornaliermente

Torna ai contenuti | Torna al menu